Takadum Box

Martedì 11 Agosto ore 21.30 VILLALAGO / Riserva Naturale Lago Pio


Takadum Box è la versione “da tasca” della Takadum Orchestra, creata nel 2007 da Simone Pulvano e diretta oggi insieme a Gabriele Gagliarini.

Nel 2011, dopo l’uscita del primo disco interamente dedicato al mondo delle percussioni, l’orchestra allarga il proprio organico includendo violino, voce, chitarra e tromba. A Marzo 2013 esce in tutti i negozi di dischi il nuovo album, TakaDrom – Suoni al Confine”, distribuito dalla Egea Music. Il disco, che include brani del folklore greco, albanese, italiano e di molte altre regioni del Mediterraneo, delinea un vero viaggio tra “suoni al confine”. Il repertorio tradizionale a cui si fa riferimento, infatti, trova la sua origine in un remoto passato, precedente alla costituzione dei confini degli stati moderni, e testimonia la continuità culturale tra i popoli, in seguito spesso negata da artificiali principi di identità nazionale. I brani tradizionali sono stati profondamente rivisitati ed adattati al gusto e alle caratteristiche di un’orchestra di percussioni che suona strumenti e ritmiche del Nord Africa e del Vicino Oriente. Gli arrangiamenti, in questo modo, vivono di una loro freschezza e originalità frutto anche del continuo desiderio del gruppo di vivere sospesi tra amore per il folk e il desiderio di contaminazione.

“Non è per questo esagerato dire che Takadrom – Suoni al confine sia uno dei documenti più importanti ed eterogenei degli ultimi anni di world music” (OndaRock).

 

TAKADUM BOX:

Lavinia Mancusi: voce, violino

Valeria Villeggia: voce

Alessandro Floridia: chitarra, palmas

Gianpaolo Casella: tromba, voce

Bruno Zoia: contrabbasso

Simone Pulvano: darbuka, tamburello, sajat, riqq, daf

Gabriele Gagliarini: djembe, darbuka, tamburello, daf