Zampognorchestra

Domenica 9 Agosto PREZZA


Zampognorchestra in “Bag to the future – Una nuova espressione della zampogna”

Il progetto “BAG TO THE FUTURE – Una nuova espressione della zampogna” nasce dalla voglia di sfruttare al massimo le potenzialità di uno strumento antico come la zampogna. È un viaggio sonoro in cui i ritmi e le melodie tradizionali virano verso il rock, il jazz, il funky e la musica classica, dando vita a un incontro di generi e ispirazioni eterogenee, legate insieme da tanto groove, per un impatto travolgente.

Alla guida di questo progetto è lo straordinario e originalissimo quartetto della Zampognorchestra, composto da Giuseppe “Spedino” Moffa, Aldo Iezza, Antonello Di Matteo e Massimiliano Mezzadonna. Quattro musicisti che, tutti intorno ai trent’anni e con un diploma di conservatorio in tasca, sono riusciti a piegare uno degli strumenti tipici della tradizione dell’Italia Centro meridionale, trasformandolo in una vera e propria “orchestra”, tanto atipica quanto irresistibile e trascinante.

Vera e propria novità assoluta nel mondo della musica, la Zampognorchestra attinge alle complessità armoniche e ritmiche, nonché ai linguaggi musicali più diversi: dalla colta musica sinfonica di Beethoven e Dvorak al graffiante funky-rock, dai trascinanti ritmi sud americani alle romantiche chanson francesi di Édith Piaf, dalle tradizionali tarantelle del Sud Italia alle affascinanti polifonie della Corsica. Un vero viaggio musicale a 360° tra brani originali del quartetto e famosissime melodie che hanno segnato la storia della musica dell’ultimo secolo.